Migranti, “Un consenso fragile, perché la crisi non è quella: è politica”

print mail facebook twitter single-g-share

Il premier bulgaro Borissov, il cui paese ha la presidenza di turno dell’Ue, spiega, insieme a Tusk, il senso del dibattito nel Consiglio Ue

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO