Conclusioni del Consiglio Europeo, c’e’ un passo avanti da non sottovalutare

print mail facebook twitter single-g-share

L’OPINIONE. Non era affatto scontato arrivare a un accordo. Soprattutto per l’allestimento di piattaforme di sbarco regionali nei Paesi terzi, all’introduzione di centri sorvegliati e di accordi di ricollocamento nell’Ue, entrambi su base volontaria, al rifinanziamento del Fondo fiduciario per l’Africa e all’obbiettivo di riformare Dublino

TUTTI i post di: Giulio Colazzo

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO