Brexit, a Londra c’è meno ottimismo che a Bruxelles: “Grosse questioni ancora da discutere”

print mail facebook twitter single-g-share

Sabato scorso Juncker aveva espresso fiducia nell’avvicinamento tra le parti, ma il portavoce di May invita alla cautela. “Improbabile il raggiungimento di un accordo la prossima settimana se l’Ue non si avvicina alle nostre posizioni”

TUTTI i post di: Caterina Ristori

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO