App Store Google play

Oneuro, il think tank di eunews, è primo settimanale italiano di approfondimento economico e di politica internazionale, nato con l’obiettivo di alimentare l’informazione e il confronto sui principali temi che riguardano il ruolo dell’Italia in Europa e dell’Europa nel mondo.

Scarica gratuitamente l’app dagli store iTunes e Google Play o leggi la versione online! Potete contattarci all’indirizzo: oneuro[at]eunews.it.

copertina

Numero 86:

A cosa servono le banche centrali?

  1. La BCE può controllare le insolvenze, non l'inflazione

    [di Emiliano Brancaccio e Thomas Fazi] L’analisi empirica dimostra che il ruolo delle banche centrali non è quello di controllare la spesa aggregata – che è fuori dalla loro portata – ma di regolare la solvibilità delle unità economiche, frenando (o promuovendo) la connessa “centralizzazione” dei capitali.

  2. Fino a quale punto vuole spingersi la Germania?

    [di Sergio Farris] La dirigenza tedesca sta puntando alla rottura dell’eurozona?

  3. Conti pubblici, dall’UE un regalo caro per l’Italia

    [di Luigi Pandolfi] È arrivata la tanto attesa lettera della Commissione al governo sui conti pubblici: si promettono 14 miliardi di flessibilità in cambio di impegni precisi sugli obiettivi di finanza pubblica nel 2017. Nel frattempo la zona euro si dimena tra deflazione e calo della produzione.

  4. Schengen e la crisi europea delle migrazioni

    [di Domenico Mario Nuti] L’eliminazione dei confini interni all’area di Schengen e l’introduzione dell’euro hanno molto in comune. Ambedue erano ottime iniziative, ma premature e incomplete, con conseguenze negative aggravate dalla divergenza fra i paesi membri e dalle politiche di austerità imposte dall’UE.

  5. Si prepara la più grande distruzione economica dell’Italia

    [di Pasquale Cicalasse] L’Italia, a causa delle misure imposte dall’Unione europea, è prossima alla più grande svendita del paese della storia moderna.

  6. Disoccupazione e diseguaglianza

    [di Giorgio Lunghini] L’incapacità di assicurare la piena occupazione e una distribuzione arbitraria e iniqua delle ricchezze e dei redditi sono i mali più evidenti della nostra società.

  7. Deutsche Bank: indagine su un’istituzione al di sopra di ogni sospetto

    [di Andrea Fumagalli] Il colossale finanziario tedesco dietro il “colpo di Stato finanziario” del 2011 ai danni dell’Italia.

  8. L’economia ai tempi dello ZLB: il salasso miliardario dei risparmiatori

    [di Maurizio Sgroi] Grazie all’economia dei tassi zero o negativi vi sono oggi 10 trilioni di debito a rendimento negativo. Un fatto senza precedenti, che potrebbe avere pesanti ricadute sul nostro equilibrio finanziario.

PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow
PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow