L’agenda europea della settimana

agenda

Occhi puntati su Strasburgo, dove gli eurodeputati sono chiamati a eleggere il successore di Martin Schulz alla presidenza dell’aula. Mai come quest’anno appare incerto il risultato della battaglia politica che vede due italiani (Gianni Pittella per gli S&D e Antonio Tajani per il Ppe) fra i favoriti della vigilia, ma non sono escluse sorprese dell’ultimo minuto.
Primo compito del nuovo presidente sarà quello di presiedere il dibattito con il presidente della Commissione Ue e il primo ministro di Malta sul semestre si presidenza maltese (mercoledì). In seguito, i deputati discuteranno anche degli esiti dell’ultimo Consiglio europeo.
Lunedì si riunisce a Bruxelles il Consiglio Affari esteri, mentre, per buona parte della settimana, mezzo collegio dei commissari sarà a Davos per partecipare al World Economic Forum.

Questo articolo è visibile solamente agli abbonati, oppure hai letto più di 5 articoli di Eunews in 30 giorni (paywall), per continuare la lettura, abbonati ora o effettua il login se già abbonato.