Rassegna Stampa

“La mia Europa non c’è più”. Eugenio Scalfari intervista Romano Prodi (IT)

di Eugenio Scalfari

La Germania c’è, l’Europa no». La crisi dell’Unione europea, incapace di far fronte all’emergenza immigrazione, divisa fra stati sempre più egoisti. E poi la tragedia libica, il terrorismo, lo sviluppo dell’Africa, il ruolo della Cina e della Russia.

Stimolato dalle domande di Eugenio ScalfariRomano Prodi analizza le grandi questioni aperte sulla scena mondiale. La prospettiva di un’Europa federale, sempre più unita, è sempre più lontana.

Leggi il resto dell’articolo sul sito dell’Espresso