Accordo Ue-Londra, Schulz: Evitata divisione tra Paesi euro e non euro

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo lunghi negoziati, Il presidente del Parlamento europeo Martin schulz si esprime con cauto ottimismo sul compromesso raggiunto e allontana i timori per cui a questo accordo seguiranno altre richieste simili da parte di altri Paesi