Funerali Amatrice: “Più del terremoto uccidono le opere dell’uomo”

print mail facebook twitter single-g-share

Migliaia di persone sotto una pioggia incessante hanno salutato i morti di Amatrice e Accumoli colpiti dal terremoto dello scorso 24 agosto. Il Sindaco Pirozzi: “Ora bisogna ricostruire”