Salta la firma del Ceta, Ue prova a salvare il libero scambio col Canada

print mail facebook twitter single-g-share

Il ministro federale belga senza il consenso del Parlamento regionale non può sottoscrivere il trattato di libero scambio con il Canada creando lo stallo in Consiglio. Per Bruxelles è in gioco la stessa politica commerciale dell’Ue, ma una forzatura potrebbe incrinare la fiducia dei cittadini