Ttip, è ancora scontro sull’Isds, l’arbitrato tra investitori e Stato

print mail facebook twitter single-g-share

La Commissione intende mantenere l’ISDS, il controverso strumento per la risoluzione delle dispute tra investitori e Stato, ma propone più tutele per i Paesi membri. La commissaria Malmström lo spiega agli eurodeputati che non sono convinti della giustezza dello strumento.