Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
La Gran Bretagna offre alla Francia 10 milioni di euro per proteggere l'Eurotunnel dai migranti
Un cartello di protesta dei migranti a Calais

La Gran Bretagna offre alla Francia 10 milioni di euro per proteggere l'Eurotunnel dai migranti

Bruxelles – La Gran Bretagna offre alla Francia 10 milioni di euro per costruire un recinto a Calais per tenere i migranti lontano dalla costa dalla quale vorrebbero partire per raggiungere l’Isola. Questo accade dopo che ci sono stati circa 2.000 tentativi nel solo lunedì 27 luglio di passare attraverso l’Eurotunnel dalla città portuale francese per arrivare nel Regno Unito.

 La polizia francese dice che si sono stati altri 1.500 tentativi martedì sera quando un migrante sudanese e stato schiacciato da un camion, riporta Le Monde.

 “Il governo britannico metterà altri 7 milioni di sterline per garantire la sicurezza della rotaia dell’Eurotunnel” ha annunciato la ministra degli interni britannica Theresa May, dopo un colloquio con la sua controparte francese Bernard Cazeneuve.

 Questa somma sarà usata per costruire un recinto lungo 2 chilometri a Coquelles e si aggiunge ai 5 milioni di euro già stanziati per costruire le attuali barriere al sito portuale. La compagnia che gestisce l’Eurotunnel chiede poi alcuni milioni in compensazione da tutti e due i governi per le interruzioni causate alla circolazione dai tentativi dei migranti di passaggio in Gran Bretagna.


Questo contributo è stato pubblicato nell'ambito di "Parliamo di Europa", un progetto lanciato da Eunews per dare spazio, senza pregiudizi, a tutti i suoi lettori e non necessariamente riflette la linea editoriale della testata.