Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Il ripieno della torta di mele Bramley diventa prodotto tipico protetto dalla Commissione Ue
Una torta di mele Bramley

Il ripieno della torta di mele Bramley diventa prodotto tipico protetto dalla Commissione Ue

Bruxelles – La cucina britannica è stata onorata con il conferimento della protezione di qualità per il ripieno della torta tradizionale di mele Bramley da parte della Commissione europea. Il ripieno sarà aggiunto alle specialità tradizionali garantite (TSG) che includano la birra Lambic belga e delizie Italiane come la mozzarella e la pizza napoletana.

La ricetta è definita dalla Commissione come “una miscela omogenea di pezzi freschi di mele Bramley, zucchero e acqua, con l’opzione di un purè di mele Bramley, farina di mais e succo di limone”.

bramley
Mele Bramley

 Questa torta ha una storia che risale all’età vittoriana quando si sviluppavano ricerche per produrre la miglior varietà di mele culinarie a uso unico per la ricetta di torta di mele sopraffina, racconta la Commissione europea. Nel 1883 la Bramley ha vinto questo riconoscimento e fino ad oggi la ricetta per la sua torta di mele non è stata cambiata.

COVID, la Commissione propone un 'capo epidemiologo' europeo per migliorare la risposta alle future crisi sanitarie
Cronaca

COVID, la Commissione propone un 'capo epidemiologo' europeo per migliorare la risposta alle future crisi sanitarie

Oltre un anno dopo lo scoppio della pandemia in Europa, l'Esecutivo dettaglia in una comunicazione le 'dieci lezioni' da trarre dalla crisi sanitaria tra cui la necessità di dare all'UE il potere di decretare uno stato di emergenza pandemico a livello europeo. Entro fine anno la proposta di un capo epidemiologo europeo per rafforzare la risposta europea alle crisi e un nuovo sistema europeo di raccolta di informazioni sulla pandemia
Cronaca

"Unione Europea della Salute", gli Stati muovono i primi passi e approvano il rafforzamento dell'EMA

I ministri della Sanità approvano il mandato negoziale per un confronto con l'Europarlamento, che inizierà nei prossimi giorni. Nel suo piano presentato a novembre, la Commissione chiede più potere agli Stati per fronteggiare le emergenze sanitarie, dopo che la pandemia da Coronavirus ha evidenziato le carenze di un sistema europeo che non attribuisce all'UE competenze specifiche in materia