Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
È italiano il nuovo vicepresidente della Corte di giustizia europea

È italiano il nuovo vicepresidente della Corte di giustizia europea

Bruxelles – Il giudice Antonio Tizzano è stato eletto vicepresidente della Corte di giustizia dell’Ue, per il periodo compreso tra l’8 ottobre 2015 e il 6 ottobre 2018. Succede così al giudice Koen Lenaerts, che ricopriva prima di lui questa funzione e che ora è stato eletto presidente della Corte.

Tizzano è nato nel 1940 e ha conseguito la laurea in Diritto dell’Ue presso l’università La Sapienza di Roma. E’ stato consigliere giuridico alla rappresentanza permanente della Repubblica italiana presso le comunità europee (1984-1992) e fondatore della rivista “Il Diritto dell’Unione Europea”, nel 1996.

Nel 1999, l’attuale vicepresidente della Corte, ha fatto parte del gruppo di esperti indipendenti designato per esaminare le finanze della Commissione delle comunità europee. È stato anche avvocato generale presso la Corte di giustizia dal 2000 al 2006, anno in cui divenne giudice.


Questo contributo è stato pubblicato nell'ambito di "Parliamo di Europa", un progetto lanciato da Eunews per dare spazio, senza pregiudizi, a tutti i suoi lettori e non necessariamente riflette la linea editoriale della testata.
COVID e green pass europeo, tutte le regole per viaggiare in Europa (SCHEDA)
Cronaca

COVID e green pass europeo, tutte le regole per viaggiare in Europa (SCHEDA)

Dal primo luglio in Unione Europea chi è vaccinato, chi ha un tampone negativo o è guarito dalla malattia circola senza particolari restrizioni grazie al certificato digitale europeo, ma gli Stati hanno regole diverse su quali vaccini riconoscere sul proprio territorio, sul numero delle dosi riconosciuto per poter viaggiare liberamente e sui tempi per fare i tamponi. Una guida in continuo aggiornamento sulle regole Paese per Paese