Bilancio, è arrivata la richiesta di correzioni dall’Ue. Il governo deciderà “se e come intervenire”

print mail facebook twitter single-g-share

La lettera dell’esecutivo comunitario conferma la richiesta di misure correttive al bilancio 2017 per 3,4 miliardi. Prosegue il confronto tra Roma e Bruxelles mentre insorgono le opposizioni

LASCIA UN TUO COMMENTO