Gozi: “Brexit non è opportunità, è processo di limitazione dei danni”

print mail facebook twitter

Il sottosegretario indica la necessità di cambiare l’Ue per evitare altri divorzi e lancia il 60° dei Trattati come occasione per farlo. Poi rinnova le riserve sul bilancio pluriennale dell’Ue

LASCIA UN TUO COMMENTO