App Store Google play oneuro

Per una società diversamente ordinata

print mail facebook twitter single-g-share

[di Pierluigi Fagan] Il principio ordinatore del mondo moderno, il capitalismo, non è più in grado di soddisfare i bisogni di progresso psico-socio-culturale, di pace, di uguaglianza, di relazione equilibrata tra uomo è natura. Dovremmo dunque attrezzarci per un cambio di ordinatore che sottometta l’economico al politico e il politico al democratico.

LASCIA UN TUO COMMENTO