Europa a più velocità ed esercito comune, le idee del Ppe per l’Ue del futuro

print mail facebook twitter

Il Partito popolare vara il documento per la nuova Unione europea, che sarà approvato nel Congresso del 20 e 30 marzo. Su rigore di bilancio e riforme nessun passo indietro. Daul: “Pronti al peggio, con Le Pen alla guida della Francia un’altra Europa”

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO