Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / HGE8 Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
European Youth Debate a Milano. Europe 2030: beyond boundaries

European Youth Debate a Milano. Europe 2030: beyond boundaries

Milano – Nei giorni 20, 21 e 22 aprile 2017 si terrà a Milano (presso il Palazzo Clerici, il Palazzo Giureconsulti e il Palazzo delle Stelline) la seconda edizione di European Youth Debate, iniziativa organizzata da European Generation, associazione studentesca dell’Università Bocconi sotto il patrocinio del Parlamento Europeo, promossa dall’ufficio d’informazione del Parlamento Europeo di Milano e con il supporto del Centro di documentazione europea della Bocconi, dell’ufficio di Rappresentanza della Commissione europea, di Camera di commercio di Milano, di ISPI, di ICE (Istituto per il Commercio Estero) e di ESAN (European Student Network Association).

Alla base del concept dell’European Youth Debatec’è un assunto fondamentale: non esiste partecipazione senza consapevolezza, né consapevolezza senza partecipazione. Per questo il motto scelto per l’iniziativa è “Spread awareness, ignite the debate!”.

Il tema scelto per questa seconda edizione, in concomitanza con l’anniversario dei Trattati di Roma è complementare a quanto espresso nel White Paper on the future of Europe, è“Europe 2030: beyond boundaries”, che sarà affrontato partendo da un’analisi dell’attuale condizione dell’Unione Europea nel contesto politico e economico internazionale, con un’attenzione particolare alle prospettive geopolitiche ed economiche future.

Nella prima parte dell’evento, la mattina di giovedì 20 Aprile, presso la sede ISPI si terrà la conferenza di apertura dell’evento, nella quale interverranno introducendo i temi l’onorevole Brando Benifei membro del Parlamento Europeo, la dott.ssa Ersilia Vaudohead of policy office e chief diversity officer presso European Space Agency -ESA, Antonio Villafranca direttore del Parlamento Europeo presso ISPI, l’onorevole Elly Schlein europarlamentare, dott.ssa Ornella Darovacoautrice del Rome Manifesto e vincitrice del premio Jo Cox, il prof. Carlo Altomonte professore associato di Economia e Integrazione europea presso l’Università Bocconi e Marco Piantini, consigliere del Primo Ministro italiano per gli affari europei.

A partire dal pomeriggio del primo giorno i partecipanti si confronteranno all’interno di 4 diversi tavoli di lavoro su quattro temi chiave: Cittadinanza Europea, Innovazione & Ricerca, Sviluppo Sostenibilee Globalizzazione & Commercio Internazionale. Gli esiti delle discussioni formeranno un documento conclusivo, che riassumerà le posizioni dei partecipanti. Questo documento costituirà la roadmap che i giovani studenti avranno voluto tracciare per i prossimi decenni. Alla giornata parteciperanno 75 studenti selezionati e tra loro i cinque che avranno offerto i contenuti più brillanti, saranno premiati con un viaggio a Strasburgo per una visita al Parlamento Europeo dove esporranno il documento conclusivo.

L’evento fa parte del calendario ufficiale delle iniziative di 60 years of EU: challenges and prospectives for today’s and tomorrow’s Europe.

blog