In Germania un militare si fingeva profugo per commettere un attentato

print mail facebook twitter

Il tenente conduceva una doppia vita e voleva scatenare un’ondata di razzismo contro i migranti. Si teme l’esistenza di una rete neonazista all’interno dell’esercito tedesco

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Matteo Guidi

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO