In Ue crescono gli impieghi nel digitale, ma l’Italia resta indietro soprattutto sui giovani

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo i dati Eurostat, 8,2 milioni di persone sono state impiegate nel settore Ict nell’Ue soltanto nel 2016 e il 41% delle aziende ha avuto difficoltà a coprire i posti vacanti. In Italia la percentuale più bassa di under 35 assunti nel 2016, appena il 24,5%.

TUTTI i post di: Paola Tavola

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO