Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / HGE8 Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Grecia, basta manovre lacrime e sangue.

Grecia, basta manovre lacrime e sangue. "Ad agosto 2018 usciremo dal programma di aiuti"

Bruxelles – Niente più aiuti. Dall’Estate prossima la Grecia se la caverà da sola. Ad annunciarlo è stato il premier ellenico Alexis Tsipras secondo cui le finanze del Paese non sono più dissestate e non ci sarà più bisogno di prestiti esteri a partire da Agosto 2018 quando il Paese dovrebbe uscire dal Memorandum.

“Il programma del governo (per rimettere a posto le finanze, ndr) funziona e anche quelli che in passato sono stati più cauti, dovranno riconoscerlo”, ha detto Tsipras aggiungendo che la terza revisione del programma non riserverà “sorprese”. Per ricevere gli aiuti, il governo non dovrà cioè approvare altre manovre “lacrime e sangue”.

Il Consiglio di Amministrazione del Meccanismo europeo di stabilità ha annunciato proprio la scorsa settimana il pagamento di una subtranche di 800 milioni di euro. La somma, che è parte della seconda revisione del programma, verrà utilizzata dal governo greco per saldare il debito che ha contratto col settore privato.

Discriminazioni commerciali verso la Lituania, l'UE avvia la causa all'OMC contro la Cina
Economia

Discriminazioni commerciali verso la Lituania, l'UE avvia la causa all'OMC contro la Cina

Pechino accusata di aver imposto a partire da dicembre una serie di restrizioni ai prodotti importati dalla Lituania e di aver a sua volta tagliato le esportazioni cinesi verso il Paese baltico. Una decisione che l'UE non "prende a cuor leggero" ma inevitabile vista l'impossibilità di risolverla sul piano diplomatico. La replica della Cina: "La questione è politica, non economica"