Confindustria: “Le preoccupazioni Ue sono un messaggio per la campagna elettorale”

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente degli industriali dà la sua interpretazione delle critiche di Katainen sui conti pubblici italiani, mentre Padoan sbotta: “La confusione tra fatti e illazioni sta diventando insopportabile”

LASCIA UN TUO COMMENTO