Amnesty International accusa Shell di crimini in Nigeria

Amnesty chiede a Italia, Olanda e UK di indagare sull’operato della Shell in Nigeria

print mail facebook twitter

La compagnia petrolifera avrebbe incoraggiato e fomentato tensioni tra tribù e bande armate rivali che avrebbero portato a torture, uccisioni e alla distruzione di villaggi nella regione Ogoniland, maggiore produttrice di petrolio del Paese

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Veronica Di Norcia

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO