Mini, Range Rover, Nissan e Toyota: rischi Brexit sulla domanda delle auto ‘made in UK’

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo uno studio del Parlamento europeo l’aumento delle tariffe all’import-export può ridurre la richiesta di vetture britanniche nel continente. I britannici prevedono 2,7 miliardi in più all’anno per gli acquisti Ue

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO