HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Italia e Grecia, il lavoro per i giovani è solo nel week-end

Italia e Grecia, il lavoro per i giovani è solo nel week-end

I dati Eurostat certificano come tenere aperti i negozi di sabato e domenica sia possibile grazie all'elevato impiego degli under 35. Nel nome dell'apprendistato e del tirocinio obbligatorio

Bruxelles – Sei giovane? Allora niente week-end. Nell’Ue tre persone su dieci (29,6%) di età compresa tra i 15 e i 34 anni lavorano nel fine settimana, ma questo costume è ben più forte in Grecia (47,5%) e Italia (40,5%), Paesi dove l’apertura di negozi e punti commerciali il sabato e la domenica più che altrove è possibile grazie all’impiego di forza lavoro ‘più fresca’. A rilevarlo Eurostat, nei dati diffusi oggi e relativi al 2016. Se per alcuni Stati membri – Ungheria, Portogallo e Polonia – il fine settimana è considerato ancora come ‘sacro’ (con la quota di giovani lavoratori a negozio che oscilla dall’11% al 13%), per altri invece non è affatto così.

Studiando i dati dell’Istituto di statistica europeo, sembra che in Grecia e in Italia la formazione professionale sia il pretesto per imporre ai lavoratori più giovani di rinunciare al week-end. Nella repubblica ellenica il 42,6% di quanti lavorano di sabato e domenica lo fa per ragioni di apprendistato, con l’Italia subito dietro (40,7%). Il dato croato (41,9%) va preso con cautela in quanto a “bassa affidabilità”, specifica Eurostat nelle note esplicative. Non è chiaro dunque quanto i giovani croati lavorino nel week-end per ragioni di formazione, benchè la Croazia sia agli ultimi posti per ricorso a forza lavoro giovane per gli acquisti domenicali. Ancora, sempre in Grecia e Italia ‘tirano su le serrande’ di sabato e domenica i giovani in regime di tirocinio obbligatorio: lo fa il 43,7% degli greci under-35 e il 40% degli italiani.

In Paesi dove la disoccupazione giovanile rimane alta ci si affida alle giovani generazioni solo o soprattutto per il weekend. Ragioni di costi (non sempre la giornata viene pagata come festiva), che permettono anche a qualcun altro di godersi il fine settimana, magari anche con qualche gita fuori porta. Largo ai giovani, ma solo la domenica.

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia:
Economia

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia: "Molto è stato fatto, ma vogliamo di più"

Nel quadro del pacchetto sull'economia circolare, la Commissione propone la controversa revisione della direttiva imballaggi che ha destato preoccupazione in Italia. Il vice presidente Timmermans in italiano chiarisce che “nessuno vuole mettere fine alle pratiche di riciclo che funzionano bene o mettere in pericolo gli investimenti”