Grillo rispolvera il referendum sull’euro e sogna “un’Europa delle regioni su scala mondiale”

print mail facebook twitter

Il fondatore del M5s invoca la condivisione dei debiti nell’Eurozona, dove adesso ci sono un’economia del Nord e una del Sud. In Italia si è verificato “un colpo di Stato alla rovescia”

LASCIA UN TUO COMMENTO