Stati Ue divisi su Israele e Gerusalemme. Mogherini: “La nostra linea non cambia”

print mail facebook twitter single-g-share

Romania, Ungheria e Repubblica Ceca avrebbero evitato la linea dura in Consiglio. Oggi solo loro e l’Austria all’inaugurazione della nuova ambasciata americana nella città santa

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO