Corte Ue, coppie gay: i coniugi omosessuali hanno diritto di residenza in tutta l’Unione

print mail facebook twitter single-g-share

“Sono una famiglia”. Si arriva a una svolta per i cittadini che si trovano spesso in limbi giuridici nonostante l’Unione fornisca protezione contro la discriminazione sessuale e consenta la libertà di movimento

TUTTI i post di: Caterina Tani

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO