HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Andriukaitis: Salvini è pericoloso perché dice che i vaccini sono inutili e dannosi senza avere alcuna qualifica medica

Andriukaitis: Salvini è pericoloso perché dice che i vaccini sono inutili e dannosi senza avere alcuna qualifica medica

In un tweet il Commissario europeo per la salute si è espresso in questi termini in relazione alle dichiarazioni del ministro dell'Interno, il quale ha anche dichiarato che riesaminerà le leggi sull'obbligo di vaccinazione. Secondo il noto virologo Roberto Burioni, gli annunci di Salvini sui vaccini "sono una pericolosa menzogna"

Bruxelles – “Sapete cos’ è pericoloso? Per esempio dare consigli medici senza alcuna qualifica medica, soprattutto se ci sono bambini che muoiono a causa della mancata somministrazione di vaccini salvavita”. Così ha twittato oggi il commissario europeo per la Salute Vytenis Andriukaitis a proposito delle dichiarazioni del ministro dell’Interno Matteo Salvini di venerdì scorso, secondo cui “i vaccini somministrati ai bambini in età prescolare sono inutili e in molti casi pericolosi per la salute”.

Salvini ha anche dichiarato che riesaminerà le normative vigenti in materia di vaccinazione, che attualmente impongono l’obbligo vaccinale per come requisito indispensabile per l’ammissione ai nidi e alle scuole dell’infanzia. L’intento del ministro è quello di abolire l’obbligo vaccinale, rendendolo facoltativo a discrezione dei genitori. A tal proposito, l’autorevole virologo Roberto Burioni ha affermato che “le dichiarazioni del ministro dell’Interno sono una pericolosa menzogna” e che “i dieci vaccini obbligatori in età prescolare non sono né inutili né dannosi per la salute”.

Il commissario Andriukaitis ha intanto annunciato venerdì scorso che i vaccini saranno uno degli argomenti al centro del dibattito che sosterrà nel prossimo incontro con il ministro della Salute Giulia Grillo, la quale è dell’idea che l’obbligo di vaccinazione sia necessario, contrariamente a molti rappresentanti del Movimento 5 Stelle.

ARTICOLI CORRELATI