Corte Ue: non c’è obbligo di reintegro per lavoratori pubblici a tempo determinato

print mail facebook twitter

Per i giudici di Lussemburgo il contesto lavorativo di chi ha contratti permanenti e chi no “è notevolmente diverso”, e questo “giustifica” la diversità di trattamento

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO