Airbnb, la tutela dei consumatori non va in vacanza

print mail facebook twitter

La compagnia, dopo il richiamo della Commissione europea, si adeguerà agli standard europei per la tutela dei consumatori. Entro dicembre le modifiche saranno operative, pena provvedimenti delle autorità europee

TUTTI i post di: Caterina Ristori

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO