Via libera Ue, l’Italia perde il suo simbolo Candy che diventa ‘made in China’

print mail facebook twitter single-g-share

L’Antitrust comunitario ha autorizzato la vendita al gruppo Haier.

LASCIA UN TUO COMMENTO