Brexit, ora l’Ue aspetta le prossime mosse di Londra e lavora anche al peggio

print mail facebook twitter single-g-share

Non c’è ancora uno scenario di mancato accordo, ma Commissione e Parlamento lavorano ai piani d’emergenza e chiedono ai britannici di chiarire cosa vogliono

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO