Giuseppe Conte oggi in Aula a Strasburgo (Foto Parlamento europeo)

Conte al Parlamento UE: “Se non ascoltiamo il nostro popolo il progetto rischia di disgregarsi”

print mail facebook twitter single-g-share

Due ore di dibattito. Attaccato prevalentemente sull’immigrazione il premier replica che “le critiche non tengono conto delle grandi difficoltà del nostro paese ad affrontare il fenomeno in fase emergenziale. Non è per colpa dell’Italia se i principi di ricollocamento decisi nel Consiglio Europeo non vengono attuati”

LASCIA UN TUO COMMENTO