Cultura, in Italia un enorme patrimonio. Per il quale lavorano in pochi

print mail facebook twitter single-g-share

Dati Eurostat: tra 2016 e 2017 il numero dei contratti è aumentato, ma in termini percentuali l’Italia è indietro rispetto alla media generale dell’UE

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Renato Giannetti

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO