Il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt.

May chiederà un terzo voto sull’accordo Brexit solo se sarà “ragionevolmente tranquilla” sui numeri

print mail facebook twitter single-g-share

Da parte europea si riflette sempre più sul se e come concedere una eventuale proroga “lunga” alla data di separazione

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO