Mercato unico digitale, nuovi orientamenti dalla Commissione europea sulla libera circolazione dei dati non personali

print mail facebook twitter

Regolare il flusso delle informazioni all’interno dell’Unione diventa sempre più importante. Andrus Ansip “nel 2025 l’economia dei dati contribuirà probabilmente per il 5,4 % del PIL dell’UE a 27”

TUTTI i post di: Tullio Aversa

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO