Mercato unico digitale, nuovi orientamenti dalla Commissione europea sulla libera circolazione dei dati non personali

print mail facebook twitter single-g-share

Regolare il flusso delle informazioni all’interno dell’Unione diventa sempre più importante. Andrus Ansip “nel 2025 l’economia dei dati contribuirà probabilmente per il 5,4 % del PIL dell’UE a 27”

TUTTI i post di: Tullio Aversa

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO