Miguel Arias Cañete, commissario europeo per l'azione per il clima e l'energia

L’UE pronta a mantenere gli accordi di Parigi sul clima, ma gli Stati membri devono essere più ambiziosi

print mail facebook twitter single-g-share

Ad oggi ancora 50 miliardi di euro l’anno vengono investiti nella produzione di energie derivanti dal petrolio. Il Comissario Cañete: “Se vogliamo raggiungere i nostri obiettivi entro il 2050, i combustibili fossili non hanno più spazio nella nostra economia

TUTTI i post di: Tullio Aversa

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO