Omicidio Lübcke, il killer confessa: ucciso per le sue posizioni pro-migranti

print mail facebook twitter single-g-share

L’estremista di destra che alcuni giorni fa è stato arrestato dalla polizia tedesca per l’assassinio del politico della Cdu, ha rotto il silenzio e confessato di averlo ucciso per motivi politici

TUTTI i post di: Angelo Visci

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO