Spagna, Sànchez non rinuncia all’incarico ma chiude a Podemos

print mail facebook twitter single-g-share

Il leader socialista dopo aver incassato la sfiducia dalla sinistra radicale ora apre agli altri partiti. Il re Felipe esorta le forze poitiche al negoziato e si orienta per un nuovo giro di consultazioni

LASCIA UN TUO COMMENTO