Salvini apre la crisi: “subito al voto”. Conte reagisce: “non decide lui”

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il voto TAV, il capo della Lega alza la posta e mette all’angolo il premier Conte. Camere riaperte forse per il 20 agosto per una verifica di maggioranza

LASCIA UN TUO COMMENTO