Coldiretti: il nuovo governo punti al Commissario UE all’Agricoltura

print mail facebook twitter single-g-share

Prandini: “Sono quasi 50 anni che nell’ambito della Commissione Europea la responsabilità del settore primario non viene assegnata all’Italia che è il primo Paese dell’Unione per valore aggiunto agricolo ma anche per qualità e sostenibilità delle produzioni”

LASCIA UN TUO COMMENTO