Dalla BEI 250 milioni di euro a ricerca Enea per l’energia pulita da fusione

print mail facebook twitter single-g-share

Il progetto vuole fornire le risposte alle principali criticità scientifiche e tecnologiche relative alla fusione nucleare. Previsti 1.500 posti di lavoro e un impatto positivo sull’economia italiana con un indotto stimato di circa due miliardi di euro sul PIL nazionale

TUTTI i post di: Angelo Visci

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO