Goulard ancora sulla graticola per consulenze esterne e carichi pendenti, fiducia non scontata

print mail facebook twitter single-g-share

Il Parlamento europeo ha ascoltato per la seconda volta la candidata francese al ruolo di commissari per Industria, mercato interno e difesa. “Perché le ragioni che l’hanno indotta a dimettersi in Francia adesso non la spingono ad abbandonare la corsa per il ruolo di commissario?”

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO