Commissione von der Leyen, l’ultimo candidato romeno non va bene: “Attendiamo il nome di Bucarest”

print mail facebook twitter single-g-share

Il portavoce della Commissione in fase di formazione boccia Negrescu, proposti pochi giorni fa. “Serve un nome che sia accettato da tutti e che sia in grado di riscuotere il consenso di tutti”. Per entrare in carica l’1 dicembre “c’è una finestra” di possibilità

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO