Commissione von der Leyen, l’ultimo candidato romeno non va bene: “Attendiamo il nome di Bucarest”

print mail facebook twitter

Il portavoce della Commissione in fase di formazione boccia Negrescu, proposti pochi giorni fa. “Serve un nome che sia accettato da tutti e che sia in grado di riscuotere il consenso di tutti”. Per entrare in carica l’1 dicembre “c’è una finestra” di possibilità

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO