Von der Leyen: “cultura” entra nel nome del portafoglio di Mariya Gabriel

La presidente eletta della Commissione lo annuncia da Strasburgo, dove attende la fiducia. Per il ministro italiano per i Beni culturali Dario Franceschini la decisione “restituisce dignità alla cultura”, un “settore fondamentale per l’Unione Europea”