Appalti pubblici: niente esclusione automatica di un concorrente se un sub appaltante non è in regola

print mail facebook twitter single-g-share

LO ha stabilito oggi la Corte di Giustizia dell’UE in una causa tra TIM e CONSIP

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Ezio Baldari

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO