Dal Parlamento europeo le nuove misure contro il traffico illegale di cani e gatti

print mail facebook twitter

Registrazione europea obbligatoria, più adozioni e meno acquisti: la stretta in una risoluzione non vincolante. La precedente Commissione decide di non agire, adesso si chiede un cambio di passo al nuovo esecutivo comunitario

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO