Coronavirus, la Commissione UE per ora non ragiona sulle scorte alimentari

print mail facebook twitter

Il portavoce responsabile, Daniel Rosario, lascia intendere che è tutto nelle mani dei governi nazionali. “Concessa flessibilità e allentato regole su aiuti di Stato”. Bruxelles senza soldi, il bilancio settennale è a fine ciclo. E per i respiratori “serve tempo”

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO