L’agenzia UE per i diritti fondamentali: “Nella lotta al Covid-19 le restrizioni siano misurate e temporanee”

print mail facebook twitter

Il monito implicito all’Ungheria di Viktor Orbán. L’agenzia europea denuncia un aumento di xenofobia e razzismo nei confronti di persone percepite come di origine asiatica

LASCIA UN TUO COMMENTO